Visualizzazioni totali

sabato 14 gennaio 2017

Mi piace stare con uomini più grandi in cambio di qualche regalino.

Mi chiamo Sonia, ho 18 anni, e non amo le storie serie, credo che sono ancora giovane per le storie durature. Per ora mi diverto! Non navigo nell'oro allora spesso quando mi piace un tipo gli chiedo dei regalini. Amo gli uomini maturi, e loro spesso mi danno i soldi.
Free porn videos A scuola ho scoperto che uno degli uomini che frequento e mi fa regalini è il padre di una mia compagna di scuola. Entrambi non sanno nulla. Ma mi sento incolpa tanto a fare l' amore con il padre di una mia amica. Lui è sposato, vorrei continuare a vederlo, facendo finta di niente. Lui mi aiuta economicamente tantissimo e farei fatica a rinunciarci.
Esteticamente mi attrae, e lui è visibilmente preso dalle mie attenzioni. Quando ci vediamo parliamo poco subito mi bacia e vuole spogliarmi e toccarmi. Lui talvolta non si toglie tutti gli abiti, mi dice perchè si sente a disagio a stare nudo davanti a me che sono una bella ragazza.
E VOI COSA PENSATE DI QUESTA STORIA?CONOSCETE O AVETE VISSUTO SITUAZIONI SIMILI?COSA CONSIGLIATE ALLA PROTAGONISTA?


sabato 7 gennaio 2017

Testimonianze sulla mentalità dei popoli nordici: Dopo un mese trascorso in casa di una famiglia svedese avevo rapporti con la madre e la figlia/ Storie d'incesto in famiglia

Storie tratte dai commenti al blog
Free porn videos
Prima Testimonianza:
"Mi raccontava un amico, che anni fa (nel '92 se nn ricordo male), per studio aveva trascorso il mese di luglio come ragazzo alla pari in una famiglia svedese che risiedeva a pochi chilometri da Goteborg.
Dopo la prima settimana, sia la ragazza della famiglia, che la madre, a turno "gli davano la buona notte". Cioè la sera bussavano lievemente, entravano in camera sua, e si infilavano nel suo letto :).
La perfetta alternanza tra le due (mai tutte e due arrivavano la stessa sera), gli dava la certezza che fossero d'accordo.
Dal padre mai una piega, anzi sempre molta cordialità.
Mi diceva che ciò che lo colpiva, e lo faceva riflettere sull'avanzata mentalità nordica rispetto alla nostra, era l'estrema tranquillità e serenità che regnava tra le mura di casa."

Seconda Testimonianza:
 "Per un italiano lavorare in scandinavia è un passaggio drastico, li è tutto diverso la mentalità più legata alla loro tradizione di libertà di fare e pensare che manovrata e legata ai dettami del consumismo e religione. Quello che ho scritto del mio collega è assolutamente il vero, la moglie voleva figli ma non voleva adottare ne inseminazione da sconosciuto, ha chiesto e insistito al marito di provare ad averlo naturalmente con il loro figlio di 15 anni e lui ha detto si. Notti dove lui dormiva nella stanzetta del figlio e lasciava il suo posto nel letto matrimoniale al figlio a far sesso con sua madre per concepire un figlio a loro volta. Guardate che per noi sembra scandaloso, ma li la legalizzazione dell'incesto è stato un dibattito pubblico e di governo, inimmaginabile pensarlo qui da noi.
I bambini di cui parlo li ho visti, sono stato ospite parecchie volte da loro quando vado li, e sono sanissimi e biondissimi come la madre, una biondona formosa, e se io evitato di aprire bocca sull'argomento per che io ero imbarazzato a farlo, loro no per niente e a lodare il figlio, madre e padre, che ha ora 19 anni per quello che ha fatto per la loro famiglia....giusto sai che ingrato compito fare sesso con una bellissima donna per metterla incinta! Conosco altre storie ma per sentito dire non per conoscenza diretta come questa, quindi inutile scriverle.
Mentalità a parte o perchè non sono nato dalle loro parti invidia per il figlio ne ho avuta tanta ma tanta assai, e anche se non l'ho chiesto non credo che dopo averci fatto due figli con la madre non continuino a farlo, c'era troppa complicità tra di loro bastava solo vedere come si guardavano."

"Non è tutto oro quello che luccica credetemi, come ogni cosa nulla è perfetto, la libertà è giusto che ci sia e sia "libera" per ognuno di noi ma un limite invalicabile deve pur esserci, va bene per l'incesto che a parlarne li è come parlare di una cosa come un'altra, ma ricordo che anche la Svezia chiese la legalizzazione dell'incesto ma anche della necrofilia (sesso con cadaveri...) e questi mi pare uno schifo vero e proprio, c'è un limite a tutto e ora non so nemmeno come sia andata a finire.
Il sentito dire non intendetelo in senso maligno, visto che si tratta di certi argomenti, ma più come il dire vicende di conoscenti di persone o così via tra persone sul lavoro e bar per esempio.
Li la sauna è una religione, chi può la ha in casa come da noi la doccia, sta nelle aziende e uffici e molti centri sparsi nelle città. Quindi mostrarsi nudi o seminudi non è imbarazzante come potete pensare, pure in casa li girano nudi naturalmente. Di sentito dire ho solo altre due cose, la prima di uno che conosco che parlando al bar dice di aver trovato il resto della famiglia nella loro sauna nudi a fare sesso, moglie figlia e figlio e che a vedere lui lo hanno invitato ad unirsi a loro e di aver proseguito nelle altre stanze scambiandosi di partner ogni volta, insomma una orgia famigliare raccontata come a dire che sono andati tutti al ristorante... L'altra è di una donna che ritrova casualmente il figlio adottato da altri da neonato, vivevano senza saperlo nella stessa città, a pochi passi, e si innamorano, hanno tre figli fatti uno dietro l'altro non dichiarando chi era il vero padre e ora lo ha fatto. Su queste due storie non posso fare altro che ripeterle come le ho sentire e basta, mentre la prima che ho detto è assolutamente reale, ma visto come va li per me al 90% sono vere anche perchè se devo trovare un difetto dei nordici in generale è che sono fin troppo seriori, poco inclini alle bufale e al divertimento, quindi se dicono una cosa in un certo contesto lavorativo o di conversazione e poi dette da certe persone difficilmente possono essere falsità. Ah si, poi ci sono locali di striptease aperti tutto il giorno frequentati da tutti...voglio dire anche ragazzini. Per non parlare della vita sessuale "tradizionale" o notturna....bè li altra storia ci sarebbe da dire per ore...dico solo che li le donne sono un sogno ma nemmeno a cercarla ne trovi una brutta, forse qualcuna meno bella di altre ma non brutta, da altre parti queste farebbero le modelle milionarie è solo che li ci si abitua ad uno standard altissimo e poi tutte con fisici perfetti.
Per me salire su per quei tre mesi è come salire in paradiso, farà pur freddo e con pochissime ore di luce al giorno ma per il resto si sta magnificamente e anche lavorare e più piacevole, tutto organizzato pure per le pause e rilassarsi e riprendere a lavorare meglio di prima, non come quì..."

E VOI LETTORI COSA PENSATE DI QUESTA STORIA? CONOSCETE O AVETE VISSUTO SITUAZIONI SIMILI?

giovedì 5 gennaio 2017

Ho 45 anni e ho una relazione sessuale con mia figlia di 21.

Free porn videos Storia tratta da un commento al blog:


"Ho 45 anni, sono separato da mia moglie e ho una figlia di 21 anni.
Già quando ancora quando stavo con mia moglie avevo notato da parte di mia figlia atteggiamenti sempre più affettuosi nei miei confronti, fino a farsi vedere mezza nuda davanti a me.
Io già seguivo questo blog e, siccome mia figlia è una bella ragazza, la cosa non mi lasciava indifferente.
E confesso di avere iniziato a fantasticare, mentre mia figlia diventava sempre più intima e affettuosa.
Così che settimana scorsa dopo Natale ho proposto a mia figlia di passare qualche giorno da me. Lei ha accettato con entusiasmo, dicendomi "vedrai papi come ci divertiremo".
Lo scorso mercoledì è arrivata da me: abbiamo pranzato e ci siamo bevuti in 2 una bottiglia di vino.
A quel punto mia figlia mi ha detto che si sarebbe fatta volentieri una pennichella e io le ho risposto che l'avrei seguita.
Mia figlia avrebbe dovuto dormire in soggiorno nel divano letto ma lei stessa mi disse "è inutile aprire il divano, riposo con te".
In camera le chiesi se era un problema se mi mettevo un po' in libertà e sotto le coperte e lei "figurati spesso faccio anch'io come te".
Lei ha iniziato a levarsi i jeans e ad alzare il copriletto. Poi si è tolta le calze e si è messa sotto le coperte.
Io intanto mi ero levato i pantaloni e prima di mettermi sotto le coperte ho tolto le calze anch'io.
Sotto le coperte mia figlia mi fa "come si sta bene un po' sbiottati" poi si è avvicinata a me perché voleva un po' di coccole.
Io ormai mi stavo eccitando ma ho cercato di trattenermi. Poi anche per l'effetto alcool ci siamo addormentati.
La sera mia figlia si è preparata il letto in soggiorno. Io a letto ero preso dall'eccitazione e non riuscendo a dormire mi sono alzato e in maglietta e mutande sono andato in cucina e mi sono aperto una birra. Dopo un po' a sorpresa spunta mia figlia, anche lei in canottiera e mutande. Un po' ridendo mi fa "vedo che anche tu non usi il pigiama, cia' mi bevo una birra anch'io". 
Fatto sta .. non so come è iniziato .. l'ho abbracciata .. lei ha messo una gamba sopra la mia .. insomma ci siamo trovati con le lingue in bocca.
Poi l'ho presa in braccio e l'ho portata in camera. Ho iniziato a baciarla ovunque, lei a dimenarsi e strusciarsi su di me.
Lei ad un certo punto in un orecchio mi dice: "lo sai papi che prendo la pillola, possiamo godercela".
Le ho tolto le mutande e lei le ha tolte a me, che scopata! Lei urlava come una pazza, io ho sborato come mai mi era successo.
Ci siamo addormentati abbracciati, la mattina abbiamo replicato .. e il pomeriggio ancora infoiati.
Una settimana di passione: l'ho scopata più volte a pecorina, non vi dico come le piace.
Poi impazzisce quando le bacio i piedi, cosa che piace tantissimo anche a me.
Adesso è tornata qualche giorno da sua madre ma venerdì è di nuovo qui .. e tutti e 2 non vediamo l'ora.
Buon proseguimento a tutti."
E VOI LETTORI COSA PENSATE DI QUESTA SITUAZIONI?CONOSCETE O AVETE VISSUTO STORIE SIMILI?COSA CONSIGLIERESTE ALLA PROTAGONISTA?